Finestre nuove a metà prezzo?

Affidati agli specialisti!

Richiedi una consulenza con uno dei nostri incaricati, scegli i tuoi infissi ed ordinali subito:
li pagherai la metà cedendo subito a noi il tuo credito Ecobonus e avrai la possibilità di pagare l’altra metà in comode rate a tasso 0.

Sfruttando la Cessione del credito Ecobonus potrai acquistare le tue nuove finestre da G2 Porte e Finestre Srl pagandole la metà!

Lo stato ha infatti deciso di incoraggiare gli interventi di riqualificazione edilizia che riducono gli sprechi di energia offrendo ai cittadini la possibilità di usufruire di importanti detrazioni fiscali sulle spese sostenute per incrementare la classe energetica della propria abitazione. Tali detrazioni possono essere cedute al fornitore di beni e servizi necessari alla realizzazione di tali interventi.

Questa tipologia di opzione è valida sia per quanto riguarda l’Ecobonus che per il Bonus Ristrutturazione.

Per quanto riguarda la sostituzione di finestre comprensive di infissi, è possibile detrarre fino al 50% delle spese totali sostenute e cedere il proprio credito Ecobonus o il Bonus Ristrutturazione concesso dallo stato a G2 Porte e Finestre Srl.

In questo modo potrai ottenere subito un enorme risparmio sul prezzo di acquisto di nuovi infissi ad alta efficienza energetica!

Sarà G2 Porte e Finestre Srl stessa ad occuparsi direttamente di tutte le procedure necessarie per poter usufruire dei benefici derivanti dalla cessione del credito lasciando liberi i clienti di godersi i loro nuovi infissi!
Forte dell’esperienza maturata nel corso degli scorsi anni, G2 Porte e Finestre Srl garantisce efficienza e velocità per quanto concerne l’elaborazione delle pratiche relative allo sconto in fattura, detrazioni fiscali ed al risparmio energetico.

Prenota subito la tua consulenza o contattaci per avere maggiori informazioni.

Cosa sono Ecobonus e Bonus Ristrutturazione?

Ecobonus e cessione del credito – cos’è e come funziona:

Con l’acquisto di finestre che portino ad un miglioramento dell’efficienza energetica dell’edificio si può ottenere una detrazione fiscale pari al 50% del prezzo totale, il cosidetto Ecobonus.

Tale bonus ha valore entro un limite massimo di € 60.000 di detrazione ad unità immobiliare per quanto riguarda i soli serramenti.

Si può scegliere se ripartire tale detrazione su un periodo di 10 anni in cui la detrazione sarà ripartita in egual misura o se invece cedere immediatamente al fornitore di beni e servizi il credito pari alla detrazione Irpef spettante, a forma di pagamento parziale del corrispettivo.

L’enorme vantaggio della Cessione del credito è quello di ottenere subito una riduzione sull’intero importo dell’acquisto, senza dover recuperare il 50% della spesa nei successivi 10 anni.

Bonus Ristrutturazione e cessione del credito – cos’è e come funziona:

Per tutti i lavori di ristrutturazione eseguiti entro il 31/12/2021 si potrà beneficiare di una detrazione fiscale del 50% sul totale della spesa sostenuta, ovvero si potrà usufruire del Bonus Ristrutturazione, fino ad un massimo di € 96.000.

Tra gli interventi per i quali si può usufruire del Bonus Ristrutturazione vi è la sostituzione dei serramenti, a condizione che questo comporti un abbassamento del valore di trasmittanza termica degli infissi.

Anche per questa tipologia di bonus ci si può avvalere degli incentivi sia tramite detrazioni fiscali ripartite in egual modo nell’arco di 10 anni oppure si può optare per la cessione del corrispettivo della detrazione Irpef spettante direttamente al fornitore dei prodotti acquistati per la ristrutturazione.

In tal modo sarà possibile ottenere subito un risparmio sul prezzo di acquisto dei serramenti.

TAN 0,01% TAEG 1,74%
ESEMPIO:
IMPORTO ORDINE € 6.000,00
€ 3.000,00 PAGATI CON CESSIONE DEL CREDITO ECOBONUS
€ 3.000,00 PAGABILI IN 36 RATE DA € 83,34

Prenota la tua consulenza.

Se sei interessato a ricevere una consulenza con un nostro incaricato compila il form sottostante.

Ti risponderemo il prima possibile.

    Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.